Acireale, investe l’ex compagno e lo sfigura con l’acido: arrestata

Elena Maria Ciragolo è stata arrestata ad Acireale con l’accusa di aver investito l’ex compagno e di averlo sfigurato con l’acido.

Elena Maria Ciragolo, 38enne residente ad Acireale, in provincia di Catania, è stata arrestata ieri con l’accusa di tentato omicidio e lesioni personali in seguito a una violenta aggressione nei confronti dell’ex compagno, ora ricoverato in ospedale.

La donna, dopo la fine della sua relazione, ha messo in atto la sua vendetta: ha inseguito l’ex compagno e l’ha investito con l’automobile, poi è scesa dall’auto e gli ha versato in faccia dell’acido. Il tutto, come da lei stessa ammesso, perchè l’uomo l’aveva lasciata.

La vittima è stata soccorsa e ricoverata all’ospedale Cannizzaro di Catania per ustioni a una guancia e a un occhio, mentre la folle attentatrice è stata assicurata alla giustizia. E’ stata rintracciata poco dopo l’episodio e si è lasciata arrestare senza opporre resistenza.

Deve rispondere all’accusa di tentato omicidio e lesioni personali gravissime. Nel suo passato accuse per furto, rapina, percosse, lesioni, ingiuria e minacce.

I Video di Blogo