Igor il russo condannato a 21 anni in Spagna

Nuova condanna per Norbert Feher, alias Igor il Russo

Norbert Feher, conosciuto alle cronache italiane come “Igor il russo“, è stato condannato a 21 anni di reclusione dal Tribunale di Teruel, in Spagna, per un duplice tentato omicidio. I fatti risalgono al 5 dicembre 2017 e sono avvenuti ad Albalate del Arzobispo, a carico di un agricoltore e un fabbro. Per lui la pubblica accusa aveva chiesto 22 anni e 10 mesi di reclusione.

Il 15 dicembre sempre del 2017 Norbert Feher è stato arrestato dalla polizia spagnola dopo uno scontro a fuoco, nel quale persero la vita due poliziotti e un passante. Il processo per questi fatti inizierà nella primavera di quest’anno.

Va ricordato che in Italia lo attendono altri due processi. Il Tribunale di Ferrara lo sta giudicando in questi giorni per 3 rapine commesse nell’estate 2015 come componente della banda composta insieme ai complici Ivan Pajdek e Patrick Ruszo. Nel prossimo mese di maggio, invece, inizierà il processo d’appello presso il Tribunale di Bologna per gli omicidi della guardia ecologica volontaria Valerio Verri e del barista Davide Fabbri dell’aprile 2017. La Corte d’Assise per questi fatti l’ha già condannato all’ergastolo nel marzo 2019.

I Video di Blogo.it