Coronavirus: realizzato il kit per la diagnosi rapida, esito in 8-15 minuti

Gli scienziati di Wuxi, nella provincia dello Jiangsu, nell’est della Cina, hanno sviluppato un kit per la diagnosi dl coronavirus

Direttamente da Wuxi, nella provincia dello Jiangsu, nell’est della Cina, il kit per la diagnosi rapida del coronavirus. Gli scienziati locali, secondo quanto annuncia l’ufficio della Scienza e della Tecnologia della città, hanno realizzato un kit facile da usare e trasportare, che può essere decisivo per la prevenzione dell’epidemia. Realizzato in 11 giorni grazie alla collaborazione tra un gruppo di esperti dell’istituto nazionale per il controllo e la prevenzione delle malattie virali e un’azienda hi tech locale, il dispositivo è in grado di stabilire se una persona abbia contratto il virus cinese nell’arco di un breve lasso temporale, circa 8-15 minuti.

Dopo il brevetto, il kit sarà prodotto su larga scala: l’azienda è in grado di realizzarne circa 4.000 al giorno. Al momento, i primi dispositivi certificati sono in uso nella provincia di Hubei, ovvero dove vi è l’epicentro del contagio di coronavirus.