Coronavirus: primo caso confermato in Germania. Uno sospetto a Pistoia

Virus Cina: caso accertato in Germania. Uno sospetto a Pistoia

Le autorità bavaresi hanno annunciato l’esistenza del primo caso confermato di contagio in Germania. A risultare positivo al coronavirus è stato un uomo residente nella zona di Starnberg, cittadina di circa 22mila abitanti che si trova ad una trentina di chilometri da Monaco di Baviera. Stando a quanto hanno riferito le autorità, l’uomo è stato messo in isolamento ed attualmente versa in buone condizioni.

L’Asl Toscana Centro ha invece annunciato un ricovero avvenuto ieri all’ospedale San Jacopo di Pistoia per un “caso sospetto di coronavirus“. Si tratta di una turista cinese di 53 anni, originaria proprio della provincia di Hubei, della quale è capoluogo Wuhan.

L’allarme è scattato quando la donna si trovava a bordo di un pullman diretto a Lucca insieme ad una ventina di altri turisti cinesi. Dopo essere svenuta, la donna è stata prelevata da un’ambulanza in una area di servizio di Serravalle Pistoiese sulla A11.

Il resto del gruppo di turisti ha proseguito il viaggio verso Lucca, ma verrà comunque sottoposto agli accertamenti del caso.

I Video di Blogo