Turchia, terremoto di magnitudo 6.6 a Sivrice: numerosi crolli e almeno 14 morti – FOTO

Violenta scossa di terremoto in Turchia alle 20.55 del 24 gennaio 2020. Magnitudo 6.6 ed epicentro a Sivrice. Numerosi crolli e almeno 14 morti.

AGGIORNAMENTO ORE 22.45. Sono almeno 14 le persone che hanno perso la vita a causa dei crolli provocato dal forte sisma che ha colpito oggi la Turchia orientale. Le operazioni di soccorso stanno procedendo senza sosta e il bilancio è da considerarsi provvisorio.

20.00 – Una forte scossa di terremoto è stata registrata questa sera in Turchia, con epicentro nella cittadina di Sivrice e una magnitudo di 6.6 secondo i dati dell’INGV e di magnitudo 6.8 secondo l’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC).

Il violento terremoto si è verificato alle 20:55 ora locale, le 18.55 in Italia, con epicentro ad una profondità di 10 km. Numerosi edifici sono crollati nella cittadina di Sivrice, nella provincia orientale di Elazig, e almeno quattro persone sarebbero rimaste uccise proprio a causa dei crolli.

Le informazioni che arrivano dalla Turchia sono ancora frammentarie, ma le prime immagini lasciano presagire una vera tragedia.

I Video di Blogo

Video inedito del Daily Mail sull’arresto di George Floyd