Aldo Montano sarà in pedana a Londra 2012. Infortunio rientrato

Il Coni comunica che la lesione muscolo-tendinea agli adduttori sta avendo un decorso positivo. Il 29 luglio, Montano sarà in pedana.

di

Olimpiadi 2012, Scherma: Aldo Montano parteciperà regolarmente ai Giochi Olimpici di Londra, rappresentando l’Italia nella sciabola. La conferma e la buona notizia arrivano direttamente dal sito ufficiale del Coni, dove è stato pubblicato un aggiornamento sullo stato di salute dell’atleta.

Lo schermidore livornese aveva riportato un infortunio: una fitta all’inguine durante la finale dei Campionati Italiano Assoluti di Bologna aveva lasciato tutti con il fiato sospeso. E infatto il responso era stato chiaro e sconfortante: lesione muscolare all’adduttore della coscia sinistra, tempi di recupero non certi, Londra e le Olimpiadi a rischio.

Ma oggi, l’ultimo controllo medico all’Istituto di Medicina dello Sport del Coni ha mostrato un’evoluzione positiva della lesione.

Così, scrive il CONI in un comunicato ufficiale

«L’atleta partirà giovedì 26 da Roma alla volta di Londra per gareggiare il 29 luglio nella prova di sciabola individuale. Montano ha superato le verifiche dei sanitari che hanno riscontrato notevoli miglioramenti nel decorso post infortunio»

La sua partecipazione a Londra, dunque, non è più in dubbio: è una buona notizia per i tifosi azzurri, visto che Montano, campione olimpico oro ad Atene 2004, è una delle speranze italiane per arricchire il proprio medagliere.

Foto © TM News

Ultime notizie su Olimpiadi

Tutto su Olimpiadi →