Marano: omicidio imprenditore Valter Trebbi. Le indagini

Erano forse due le persone che lunedì sera hanno teso un agguato mortale all’imprenditore modenese Valter Trebbi ucciso con un colpo di pistola calibro 7.65 davanti al cancello della sua abitazione a Marano sul Panaro (Modena). Sarà una perizia balistica ad accertare se i due proiettili esplosi contro l’auto dell’imprenditore, uno alla fiancata destra e

di remar


Erano forse due le persone che lunedì sera hanno teso un agguato mortale all’imprenditore modenese Valter Trebbi ucciso con un colpo di pistola calibro 7.65 davanti al cancello della sua abitazione a Marano sul Panaro (Modena).

Sarà una perizia balistica ad accertare se i due proiettili esplosi contro l’auto dell’imprenditore, uno alla fiancata destra e uno dall’altra parte, appartegono alla medesima arma e siano stati quindi sparati dalla stessa persona o meno.

Le indagini proseguono; per ieri pomeriggio era prevista l’autopsia sul corpo dell’uomo. Ad ucciderlo, secondo indiscrezioni trapelate dalla ricognizione cadaverica, sarebbe stato un proiettile che l’ha raggiunto sotto l’ascella.

L’ipotesi di una rapina finita male, magari per la reazione della vittima, avrebbe ormai perso consistenza: nelle tasche dell’uomo sono stati trovati 150 euro. Rimane la pista della vendetta, del regolamento di conti, ma il possibile movente sarebbe ancora tutto da decifrare.

Via | Gazzetta di Modena