Interrotto summit di camorra a Casal di Principe: arrestato Cristofaro Dell’Aversana

La Squadra mobile di Napoli ha arrestato la scorsa notte due persone che insieme ad altre cinque stavano partecipando a quello che per gli investigatori era un summit di camorra. La riunione si stava svolgendo a casa di un insospettabile nella quale i poliziotti hanno trovato anche un rilevatore di microspie. Il proprietario dell’appartamento è

di remar

La Squadra mobile di Napoli ha arrestato la scorsa notte due persone che insieme ad altre cinque stavano partecipando a quello che per gli investigatori era un summit di camorra. La riunione si stava svolgendo a casa di un insospettabile nella quale i poliziotti hanno trovato anche un rilevatore di microspie. Il proprietario dell’appartamento è finito in manette per furto di energia elettrica.

Tra i presenti, presunti appartenenti al clan dei Casalesi, fazione Francesco Schiavone, detto Sandokan, detenuto in regime di 41 bis. Tra agli arrestati c’è anche Cristofaro Dell’Aversana, sorvegliato speciale. L’uomo era finito in carcere con l’operazione Spartacus 3 insieme con la moglie di Sandokan Giuseppina Nappa.

Un analogo summit, al Pallonetto di Santa Lucia, a Napoli, era stata scoperto e bloccato circa 2 settimane fa sempre dagli uomini della Mobile partenopea. L’operazione si era conclusa con l’arresto del presunto capo delle “Teste Matte”, operante nei Quartieri spagnoli, come si può leggere su L’Ora Vesuviana.

Via | Pupia

Ultime notizie su Camorra

Tutto su Camorra →