Pordenone: 74enne aggredito e ucciso da due cani da difesa

Pordenone: l’uomo è stato aggredito e ucciso da due cani da difesa che sarebbero di un parente. I cani hanno ferito anche la moglie

Un 74enne di Pordenone è stato aggredito e ucciso da due cani da difesa che secondo le prime informazioni non erano suoi ma di un parente. I cani hanno attaccato anche la moglie dell’uomo che era corsa in suo aiuto.

La donna è stata soccorsa e si trova ricoverata in ospedale per le ferite riportate ma non sarebbe in pericolo di vita.

Secondo quanto è stato ricostruito finora dai carabinieri l’uomo è entrato nel recinto dei cani per dare loro da mangiare, a quel punto è scattata l’inaspettata aggressione al seguito della quale il figlio della coppia avrebbe abbattuto uno dei cani con un’arma legalmente detenuta.

I carabinieri della compagnia di Sacile e i colleghi del reparto scientifico sono sul posto per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti ed eseguire tutti i rilievi del caso.