UK, omicidio Nikitta Grender: arrestato 26enne

Sono forse a una svolta le indagini sull’omicidio di Nikitta Grender, la 19enne, in procinto di partorire, uccisa a coltellate lo scorso weekend, a Broadmed Park, Newport, nella contea di Gwent, nel Galles del Sud. La ragazza è stata trovata morta sabato mattina nella sua abitazione poi data alle fiamme probabilmente dall’assassino nel tentativo di

di remar


Sono forse a una svolta le indagini sull’omicidio di Nikitta Grender, la 19enne, in procinto di partorire, uccisa a coltellate lo scorso weekend, a Broadmed Park, Newport, nella contea di Gwent, nel Galles del Sud. La ragazza è stata trovata morta sabato mattina nella sua abitazione poi data alle fiamme probabilmente dall’assassino nel tentativo di cancellare le tracce del suo passaggio.

La polizia ha tratto in arresto un 26enne sospettato del delitto. Pochi i dettagli diffusi dagli investigatori e nessuna indiscrezione su quello che potrebbe essere il movente. L’unica cosa finora certa è che il giovane non è del posto e che, scrive The Independent, sono state rinvenute due armi da taglio nei dintorni della casa della vittima.

Nikitta Grender avrebbe dovuto partorire tra due settimane, con il suo ragazzo, di 18 anni, avevano già fatto tutti i preparativi. Le indagini proseguono e le autorità continuano a chiedere l’aiuto della comunità di Broadmed Park specie per quanto riguarda la possibilita che le telecamere di sorveglianza delle abitazioni della zona abbiano potuto filmare qualcosa di investigativamente utile.

Via | Guardian