Omicidio a Stalettì (Catanzaro) nella notte. La vittima era incensurata

Ciro Scognamiglio, 37 anni, è stato ucciso attorno all’una nella piazza principale del paese.

Un colpo d’arma da fuoco ha raggiunto alle spalle Ciro Scognamiglio la scorsa notte a Stalettì, provincia di Catanzaro. Cittadina sulla costa jonica che conta circa 2700 abitanti. L’uomo, 37 anni, è stato ucciso nella piazza centrale del paese attorno all’una, quando ancora c’era parecchia gente in giro.

Ancora non sono chiare le modalità dell’omicidio: l’assassino ha usato una semiautomatica, ma non si sa se ha raggiunto la piazza in auto, moto o a piedi. Di sicuro, dopo aver sparato un solo colpo fatale, è fuggito per i vicoletti della zona.

L’uomo era incensurato e stava per aprire una sua attività imprenditoriale, Era nativo di Stalettì ma per un pò aveva vissuto a Vallefiorita. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Soverato, che hanno avviato le indagini e stanno sentendo i primi testimoni. Ancora nessuna ipotesi sul movente dell’omicidio.