Camaiore, omicidio: imprenditore Stefano Romanini ucciso in un agguato

Un agguato che non gli ha lasciato scampo: 10 i colpi di pistola calibro 9 esplosi questa mattina contro Stefano Romanini, 46 anni, imprenditore, titolare di una ditta di escavazioni. L’uomo è stato raggiunto dai proiettili mentre entrava nella sua auto davanti casa, a Camaiore (Lucca).L’imprenditore, sposato e padre di due figli ventenni, è deceduto

di remar


Un agguato che non gli ha lasciato scampo: 10 i colpi di pistola calibro 9 esplosi questa mattina contro Stefano Romanini, 46 anni, imprenditore, titolare di una ditta di escavazioni. L’uomo è stato raggiunto dai proiettili mentre entrava nella sua auto davanti casa, a Camaiore (Lucca).

L’imprenditore, sposato e padre di due figli ventenni, è deceduto all’ospedale Versilia. Secondo una prima versione dei fatti Romanini sarebbe stato atteso in strada da un killer che aveva il volto coperto da un passamontagna e che dopo il delitto si sarebbe allontanato a piedi. Le indagini sono condotte dalla polizia che allo stato non esclude nessuna pista. Pare che Romanini prima di Natale avesse subito il danneggiamento di un’auto.

Via | Lo SchermoLa Nazione