Delitto di Avetrana: il gip nega l’incidente probatorio chiesto dai legali di Sabrina Misseri

E’ stata rigettata ieri, dal gip del Tribunale di Taranto Martino Rosati, la richiesta di incidente probatorio avanzata dal collegio difensivo di Sabrina Misseri in relazione alle due lettere inviatele dal padre Michele. Nelle due lettere, ne abbiamo parlato più volte, Michele Misseri ha fatto un passo indientro rispetto alla versione del delitto di Avetrana


E’ stata rigettata ieri, dal gip del Tribunale di Taranto Martino Rosati, la richiesta di incidente probatorio avanzata dal collegio difensivo di Sabrina Misseri in relazione alle due lettere inviatele dal padre Michele.

Nelle due lettere, ne abbiamo parlato più volte, Michele Misseri ha fatto un passo indientro rispetto alla versione del delitto di Avetrana fornita durante l’incidente probatorio ed ha scagionato sua figlia Sabrina.

Lo scorso 17 gennaio i legali di Sabrina Misseri avevano depositato la richiesta, rifiutata ieri dal gip, secondo il quale nelle lettere non ci sono “fatti concernenti la responsabilità di altri” in relazione alle ipotesi di reato di omicidio volontario e soppressione di cadavere per le quali procede la Procura.

Via | La Gazzetta Del Mezzogiorno

I Video di Blogo

Gli ultimi minuti di vita di George Floyd

Ultime notizie su Sarah Scazzi

Tutto su Sarah Scazzi →