Andria: 28enne accoltellato per mancata precedenza, fermato l’aggressore

Il 28enne è deceduto in ospedale a causa della gravità delle lesioni. L’aggressore è fuggito a bordo della sua automobile ma è stato poi fermato dai carabinieri

Un ragazzo di 28 anni, Giovanni Divito, è stato accoltellato a morte nel tardo pomeriggio di ieri ad Andria nel corso di una lite con un altro automobilista per una precedenza ad una rotatoria. La dinamica è ancora al vaglio delle forze dell’ordine, ma stando alle prime informazioni l’omicidio sarebbe avvenuto nei pressi di via Puccini, dopo che a causa di una mancata precedenza si è sfiorato l’incidente. I due automobilisti, Divito e l’aggressore, sono scesi dalle rispettive auto e il 28enne è stato colpito con un fendente.

L’aggressore si è dato alla fuga a bordo della sua Mercedes, mentre il 28enne si è accasciato a terra davanti alla moglie e al figlio piccolo ed è deceduto poco dopo il suo arrivo in ambulanza in ospedale. Grazie alla presenza di alcune telecamere di sicurezza nella zona e alle testimonianze di testimoni oculari, i carabinieri hanno ricostruito l’identikit dell’aggressore e lo hanno individuato nel giro di qualche ora. Si tratta di un 50enne con precedenti penali.

I Video di Blogo