Amanda Knox vuole una chitarra in carcere. Sollecito in procinto di laurearsi

Mentre continuano le indagini sull’omicidio di Meredith Kercher, nei penitenziari in cui sono reclusi Amanda Knox e Raffaele Sollecito conducono vite del tutto diverse. La prima, secondo il tabloid britannico News of the World, canterebbe senza sosta “Let It Be”. “La prima cosa che si sente al mattino – ha detto una fonte al tabloid

Mentre continuano le indagini sull’omicidio di Meredith Kercher, nei penitenziari in cui sono reclusi Amanda Knox e Raffaele Sollecito conducono vite del tutto diverse. La prima, secondo il tabloid britannico News of the World, canterebbe senza sosta “Let It Be”. “La prima cosa che si sente al mattino – ha detto una fonte al tabloid – è Amanda che canta il brano dei Beatles. Continua così fino a quando non si spengono le luci e qualche volta soltanto dopo che le chiedono di smetterla”. La ragazza avrebbe anche chiesto una chitarra, che non le è stata concessa.

Sollecito, invece, discuterà tra 5 giorni la sua tesi sulla Programmazione genetica: avrebbe dovuto farlo il sedici novembre, se non fosse rimasto coinvolto nelle indagini per il delitto Kercher. Si laureerà quindi in carcere. Solo il prossimo primo aprile, infatti, la prima sezione penale della Cassazione deciderà se confermare la custodia cautelare per gli indagati, dopo il ricorso contro l’ordinanza che l’aveva convalidata per lui e la fidanzata.

Fonte: Dire Giovani

Ultime notizie su Delitto di Perugia

Tutto su Delitto di Perugia →