Terremoto con epicentro a Colonna (Roma) di magnitudo 3.7

Nella tarda serata di domenica 23 giugno 2019 c’è stato un terremoto di magnitudo 3.7 nei dintorni di Roma. Nessun danno segnalato.

Nella tarda serata di domenica 23 giugno 2019 è stata registrata una scossa di magnitudo 3.7 nei dintorni di Roma. L’epicentro è a 3 km a Nord-Est di Colonna.
Questi i dati INGV sulla localizzazione del terremoto:
Il terremoto è stato localizzato
12 Km a S di Tivoli (56533 abitanti)
17 Km a S di Guidonia Montecelio (88673 abitanti)
19 Km a N di Velletri (53303 abitanti)
24 Km a E di Roma (2864731 abitanti)
30 Km a NE di Pomezia (62966 abitanti)
31 Km a NE di Aprilia (73446 abitanti)
45 Km a N di Latina (125985 abitanti)
45 Km a E di Fiumicino (78395 abitanti)
47 Km a N di Anzio (54211 abitanti)
76 Km a SW di L’Aquila (69753 abitanti)
79 Km a S di Terni (111501 abitanti)
83 Km a SE di Viterbo (67173 abitanti)
85 Km a E di Civitavecchia (52991 abitanti)

I Vigili del Fuoco affermano che non sono stati segnalati danni a cose o persone.

Roma: la linea C della metro in funzione

Dopo le verifiche immediate dei vigili del fuoco, proseguono stamane i sopralluoghi nei comuni di Colonna, Monteporzio, Gallicano, Montecompatri e nell’area dei Colli Albani. Nessuna limitazione su strade né danni seri. Dopo il fermo resosi necessario per alcuni controlli, la linea C della metropolitana di Roma è tornata regolarmente in funzione.