Omicidio a Trinitapoli: ucciso Michele Miccoli in un agguato

Agguato mortale questa mattina a Trinitapoli nella provincia di Barletta-Andria-Trani. Michele Miccoli, 52 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco.L’uomo si trovava in un’auto, parcheggiata, insieme ad un’altra persona, pare un imprenditore, quando qualcuno si è avvicinato, a bordo di una Volswagen Golf, e dopo essere sceso dalla vettura ha esploso un

di remar


Agguato mortale questa mattina a Trinitapoli nella provincia di Barletta-Andria-Trani. Michele Miccoli, 52 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco.

L’uomo si trovava in un’auto, parcheggiata, insieme ad un’altra persona, pare un imprenditore, quando qualcuno si è avvicinato, a bordo di una Volswagen Golf, e dopo essere sceso dalla vettura ha esploso un colpo di fucile a canne mozzate che avrebbe raggiunto Miccoli a un fianco.

L’imprenditore non sarebbe rimasto ferito. Miccoli – secondo le prime informazioni era agli arresti domiciliari, ma aveva il permesso di uscire di casa al mattino.

Sul caso indagano i carabinieri: la pista privilegiata al momento sarebbe quella che porta al racket delle estorsioni; quattro persone sarebbero state già fermate e sottoposte all’esame stub.

Via | Nuovo Quotidiano di Puglia