Svizzera: operatore sociale 54enne confessa di aver stuprato più di 100 bambini nel corso degli ultimi 29 anni

Un pedofilo seriale ha agito indisturbato, tra la Svizzera e la Germania, per quasi 30 anni, abusando di almeno 122 bambini, quasi tutti portatori di handicap, fisici o mentali.Lo ha reso noto questo pomeriggio, nel corso di una conferenza stampa, la procura della regione Berna Mittelland.Si tratta di un 54enne impiegato, nel corso degli anni,


Un pedofilo seriale ha agito indisturbato, tra la Svizzera e la Germania, per quasi 30 anni, abusando di almeno 122 bambini, quasi tutti portatori di handicap, fisici o mentali.

Lo ha reso noto questo pomeriggio, nel corso di una conferenza stampa, la procura della regione Berna Mittelland.

Si tratta di un 54enne impiegato, nel corso degli anni, come assistente sociale in diversi istituti svizzeri e tedeschi.

L’indagine era stata avviata nel marzo scorso, dopo la denuncia di due bambini che avevano raccontato ai genitori di aver avuto rapporti sessuali con uno dei loro supervisori.

La polizia di Argovia, dopo un’approfondita indagine, ha identificato ed arrestato il 54enne che, nel corso di oltre 50 interrogatori, avrebbe confessato di essere un pedofilo e di aver violentato 114 bambini, principalmente minorenni e portatori di handicap.

Agli abusi veri e propri si aggiungono 8 casi di tentata violenza sessuale.

Di tutti questi casi, rivelano le autorità locali, solo 33 verranno perseguiti: gli altri sono caduti in prescrizione. Si legge su TicinoOnline:

Gli abusi sono avvenuti principalmente all’interno di abitazioni, durante la notte o nel corso di trattamenti. Le vittime, oltre al palpeggiamento nelle parti intime, in alcuni casi hanno subito atti orali ed anali. I casi sono avvenuti anche più volte in un giorno. In ben 18 casi gli abusi sono stati filmati e fotografati. L’uomo, che non aveva precedenti per reati sessuali, dal 1982 ha operato in nove istituti, principalmente nel canton Berna, ma anche in Appenzello esterno e in Germania. In tutte le strutture sono stati perpetrati gli abusi.

Via | Corriere Del Ticino

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →