Mafia: latitante Marco Conti Taguali arrestato da polstrada nel Siracusano

Era ricercato da gennaio dell’anno scorso per associazione mafiosa e omicidio Marco Conti Taguali, 36 anni, presunto esponente della cosca Montagno Bozzone. La polizia stradale di Lentini l’ha intercettato e tratto in arresto sull’autostrada Siracusa-Catania.All’altezza della galleria San Fratello l’uomo, a bordo della sua auto, è stato fermato per un normale controllo: ha provato a

di remar


Era ricercato da gennaio dell’anno scorso per associazione mafiosa e omicidio Marco Conti Taguali, 36 anni, presunto esponente della cosca Montagno Bozzone. La polizia stradale di Lentini l’ha intercettato e tratto in arresto sull’autostrada Siracusa-Catania.

All’altezza della galleria San Fratello l’uomo, a bordo della sua auto, è stato fermato per un normale controllo: ha provato a fornire false generalità, i poliziotti si sono insospettiti e l’hanno portato in caserma dove è stata accertata la sua identità.

L’uomo si trova ora in carcere. L’ordinanza di custodia cautelare a suo carico era stata emessa il 14 gennaio del 2010 dalla Corte d’Assise di Catania.

Su Sicilia Informazioni si legge nel dettaglio del procedimento giudiziario:

La prima Corte d’assise d’appello di Catania (…) ha condannato all’ergastolo per associazione mafiosa e omicidio tre presunti appartenenti alla cosa Montagno Bozzone. Sono Giuseppe Pruiti, che ha visto confermata la condanna in primo grado, e i cugini Gianfranco e Marco Conti Taguali, che erano stati invece assolti dall’accusa di omicidio ma condannati per l’associazione mafiosa.

Il delitto trattato dal processo è quello di un allevatore di Maniace, Bruno Sanfilippo Pulici, 30 anni, che morì il 4 giugno del 2002 nell’ospedale Cannizzaro di Catania dove era stata ricoverato dopo essere stato ferito il giorno primo con colpi di fucile caricato a pallettoni in un podere di contrada Vellamazzo, nel comune nebroideo di Cesarò, nel Messinese.

Via | Giornale di Sicilia

Ultime notizie su Mafia

Tutto su Mafia →