Tennis, Novak Djokovic incredulo dei suoi successi: “Ho vinto gli stessi Slam di Edberg e Becker”

Il tennista serbo ha commentato la sua vittoria agli Australian Open.

Novak Djokovic, tennista numero uno al mondo e fresco vincitore dell’edizione 2013 degli Australian Open, che è riuscito a vincere per la terza volta consecutiva, stenta a credere nei successi che è riuscito ad ottenere.

Djokovic, fino ad adesso, ha vinto quattro volte gli Australian Open, un torneo di Wimbledon e uno US Open per un totale di 6 Slam conquistati, esattamente come il tennista tedesco Boris Becker e lo svedese Stefan Edberg.

Il tennista serbo, in una serie di dichiarazioni pubblicate da La Gazzetta dello Sport, ha ribadito il suo attaccamento al torneo australiano che è riuscito ad aggiudicarsi anche quest’anno. Queste sono state le sue affermazioni a riguardo:

Questo torneo è magico per me, l’atmosfera di questi campi, delle tribune, mi elettrizza. Credo di trovarmi particolarmente bene qui perché ci arrivo dopo sei settimane di break, quindi più rilassato, più concentrato sulle cose da fare.

A questo punto, il primo pensiero riguardante Novak Djokovic si chiama Grande Slam. Il tennista ammette di averci pensato ma ha aggiunto che anche solo vincere uno Slam resta comunque un’impresa:

Pensare al Grande Slam? E’ una domanda legittima a chi esordisce con un trionfo in Australia, ma anche solo vincere uno dei quattro tornei è un’impresa difficilissima e le occasioni non sono poi così tante: devi essere capace di cogliere il momento.

Guardando a ciò che ha realizzato in carriera, però, il più sorpreso resta proprio lui. Djokovic non riesce a rendersi pienamente conto di essere ormai entrato nella leggenda:

Quando ho iniziato, il mio sogno era di diventare numero uno e vincere Wimbledon. Li ho realizzati. Sono orgoglioso di aver scritto pagine di storia, se penso che ho gli stessi Slam di Edberg e Becker mi vengono i brividi.

Stando alle sue parole, un momento decisivo per la sua carriera è stata la vittoria in Coppa Davis da parte della Serbia nel 2010:

Mi ha spinto a migliorami ancora, a curare ogni dettaglio per inseguire il numero uno. Lo spirito della Davis è inimitabile.

Foto | © Getty Images

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →