Basket Serie A: Mancinelli torna in campo, va a Cantù

Fermo dalla scorsa estate, il capitano della Nazionale azzurra è pronto a fare il suo rientro in campo: ha trovato l’accordo con Cantù e potrebbe già esordire domenica contro Sassari.

Nel giorno del ritorno di Mario Balotelli in Italia, anche nel basket c’è un importante ritorno: è quello di Stefano Mancinelli. Fermo dalla scorsa estate, dopo il mancato rinnovo del contratto con Milano, il capitano della Nazionale italiana ha trovato l’accordo con Cantù. Nella mattinata di mercoledì è arrivata l’ufficialità della formazione brianzola ed ora il giocatore può iniziare questa nuova avventura con la squadra di Trinchieri.

Nelle ultime ore c’è stata l’accelerata decisiva nella trattativa ed è arrivato il sorpasso sulla Dinamo Sassari, che appariva la più accreditata a riportare in campo il Mancio. Ovviamente, la partenza di Markoishvili è stata l’elemento chiave per la decisione del club della Cremascoli. Ieri c’è stato l’addio del georgiano e la necessità di trovare un sostituto è diventata impellente, anche in vista delle Final Eight di Coppa Italia, in programma tra poco più di una settimana.

Come detto, Mancinelli non scende sul parquet dalle qualificazioni europee con la maglia azzurra, disputate tra agosto e settembre. Poi una serie di trattative fallite, qualche no da parte del giocatore (come quello alla Virtus per la sua fede Fortitudo) e un’attesa sempre più lunga per il rientro. Nel frattempo, oltre agli allenamenti con il proprio preparatore personale, nelle ultime settimane l’azzurro si era allenato con Imola.

Mancinelli ha vestito per nove stagioni la maglia della Fortitudo, poi si è trasferito a Milano dall’estate 2009, con cui ha giocato per tre anni. In totale, nel corso della sua carriera, ha tenuto una media di 8.6 punti, 3.4 rimbalzi e 1.4 assist. La sua avventura con la maglia di Cantù, se verranno completate in tempo le pratiche, dovrebbe iniziare proprio contro Sassari, nell’anticipo di domenica all’ora di pranzo al Pianella.

Foto © Getty Images – Tutti i diritti riservati