Delitto Yara Gambirasio: il pm chiede l’archiviazione per Fikri

Il pm Letizia Ruggeri e il procuratore Francesco Dettori hanno presentato la richiesta di archiviazione per l’ultimo fascicolo a carico di Mohammed Fikri.

Sembra ormai vicina l’archiviazione della posizione di Mohammed Fikri, ancora formalmente indagato per favoreggiamento nell’ambito della morte di Yara Gambrirasio, la 13enne scomparsa all’uscita dalla palestra il 26 novembre del 2010 a Brembate Sopra, in provincia di Bergamo, e trovata cadavere tre mesi dopo in un campo a Chignolo d’Isola.

Il fascicolo in cui il giovane marocchino veniva accusato di omicidio era già stato chiuso nel febbraio scorso, ma il gip Ezia Maccora aveva ritenuto opportuno avviare nuove indagini e indagare il nordafricano per favoreggiamento. Ora, a tre mesi di distanza, il pm Letizia Ruggeri e il procuratore Francesco Dettori hanno presentato la richiesta di archiviazione anche per questo fascicolo.

Mohammed Fikri non ha nulla a che vedere con la morte della giovane Yara né saprebbe nulla al riguardo o avrebbe coperto qualcuno. Per questo l’ultimo fascicolo aperto deve essere archiviato.

La decisione spetta ora al gip Patrizia Ingrasci, chiamata a stabilire se archiviare la posizione o rinviare a giudizio il marocchino.

Foto | ©TMNews

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →