Varese: ex poliziotto condannato a 8 anni e mezzo di carcere per violenza sessuale su minori

Per due anni, tra il 2007 e il 2008, molestò tre ragazzini della provincia di Varese. Aveva conquistato la loro fiducia e li aveva portati a casa sua dove, tra la visione di un film porno e qualche complimento, aveva abusato di loro.Lui, originario di Induno Olona, ha 56 anni ed è un ex poliziotto.


Per due anni, tra il 2007 e il 2008, molestò tre ragazzini della provincia di Varese. Aveva conquistato la loro fiducia e li aveva portati a casa sua dove, tra la visione di un film porno e qualche complimento, aveva abusato di loro.

Lui, originario di Induno Olona, ha 56 anni ed è un ex poliziotto. Ieri è stato giudicato colpevole di violenza sessuale su minori e condannato dal Tribunale di Varese a scontare 8 anni e mezzo di carcere.

La vicenda era emersa nel 2009 quando l’uomo, secondo quanto ricostruito in Tribunale, aveva mandato una lettera d’amore ad una delle sue tre vittime.

Un gesto scatenato dal rifiuto del giovane di incontrarlo nuovamente, una lettera che è poi stata fondamentale per incriminarlo.

L’indagine ha fatto emergere altre due vittime, tutti adolescenti di 14 anni. Si legge su La Provincia di Varese:

lui era capace di presentarsi come persona affidabile, addirittura in oratorio (di un paese della Valceresio), dove svolgeva il ruolo di accompagnatore delle squadre giovanili. Conquistata la loro fiducia, secondo l’accusa li avrebbe portati a casa sua per mostrare immagini e filmati pornografici a contenuto omosessuale. Quindi cercava di passare dalla teoria alla pratica.

Il 56enne, arrestato nel 2009 dai suoi ex colleghi, dovrà anche risarcire le sue tre vittime con una somma pari a 100 mila euro.

Al momento si trova rinchiuso nel carcere nel penitenziario militare di Santa Maria Capua a Vetere.

I suoi legali, avvocati Giovanni Caliendo e Stefania Fabbri, hanno comunque depositato una istanza di modifica della misura cautelare, prima che venga data esecuzione alla sentenza. Entro sessanta giorni saranno depositate le motivazioni: da allora avrà tre mesi di tempo per proporre appello.

Via | La Provincia di Varese

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →