Mafia, Bernardo Provenzano ricoverato a Parma

Bernardo Provenzano è stato nuovamente ricoverato all’ospedale di Parma: si aggravano le condizioni di salute del super-boss di Cosa Nostra.

Il boss mafioso Bernardo Provenzano, detenuto in regime di 41bis, è stato nuovamente ricoverato nell’ospedale civile di Parma. A darne la notizia è stato il suo avvocato Rosalba Di Gregorio.

Le condizioni di salute del superboss si sarebbero ulteriormente aggravate, dopo il suo rientro in carcere il 6 maggio scorso, quando era stato ricoverato d’urgenza, a seguito di una caduta pochi giorni prima, ed era rientrato nel carcere di Parma. L’anno scorso era stato invece protagonista di un episodio di tentato suicidio.

79 anni, Provenzano è afflitto da un tumore alla prostata e soffre di Parkinson e di un’encefalite in stato avanzato: secondo la famiglia le sue condizioni sarebbero “incompatibili” con il regime carcerario.

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia

Ultime notizie su Mafia

Tutto su Mafia →