Perugia, Antonio Leandri fermato per l’omicidio del padre Olinto: corpo fatto a pezzi

“Una vicenda complessa”. Così gli inquirenti a proposito del fermo, ieri a Perugia, di Antonio Leandri, un insegnante di educazione fisica di 53 anni, accusato di aver ucciso il padre Olinto e di avere fatto a pezzi il corpo, i cui resti sono stati ritrovati sul monte Tezio, a 10 km dal capoluogo umbro, il

di remar


“Una vicenda complessa”. Così gli inquirenti a proposito del fermo, ieri a Perugia, di Antonio Leandri, un insegnante di educazione fisica di 53 anni, accusato di aver ucciso il padre Olinto e di avere fatto a pezzi il corpo, i cui resti sono stati ritrovati sul monte Tezio, a 10 km dal capoluogo umbro, il 20 dicembre scorso. Sull’uomo si concentrano “gravi indizi” di colpevolezza ha riferito il sostituto procuratore di Perugia che coordina le indagini.

Dell’ “ottantottenne ucciso – ha continuato il magistrato – sono stati infatti ritrovati, almeno fino ad ora solo dei resti. Un arto inferiore, uno superiore, un femore e parte della spina dorsale”.

Olinto Leandri, artigiano in pensione, sarebbe stato assassinato nella sua abitazione, in via Cartolari a Perugia. Il figlio, che in passato avrebbe lavorato anche come macellaio, ne aveva denunciato la scomparsa il 20 novembre. Ma la sua versione dei fatti non aveva convinto del tutto e gli inquirenti avevano voluto sentirlo più volte. L’ultima ieri.

Olinto Leandri sarebbe stato ucciso con un colpo alla testa sferrato con un oggetto contundente e secondo gli accertamanti medico-legali il corpo sarebbe stato poi smembrato con un grossa arma da taglio.

Secondo quanto riportato da La Nazione altre parti del cadavere sarebbero state gettate in dei manufatti di cemento e nelle campagne di Todi. Tra padre e figlio, che non abitavano insieme, i rapporti pare non fossero buoni. Gli investigatori ipotizzano che il delitto possa essere avvenuto dopo l’ennesimo litigio. La decisione sulla convalida del fermo da parte del Gip dovrebbe arrivare nella prossime ore.

Via | Umbria24.it