Catania: folle corsa a bordo di un tir. Polizia spara, ferito Massimo Grillo

Sarebbe un tossicodipendente di 33 anni l’uomo che a bordo di un tir questa notte a Catania si è reso protagonista di una folle corsa travolgendo diverse auto e dirigendosi infine verso l’ingresso del porto. La polizia, dopo aver tentato di fermarlo, a quel punto ha iniziato a sparare, ferendolo. Massimo Grillo, 33 anni, è

di remar


Sarebbe un tossicodipendente di 33 anni l’uomo che a bordo di un tir questa notte a Catania si è reso protagonista di una folle corsa travolgendo diverse auto e dirigendosi infine verso l’ingresso del porto. La polizia, dopo aver tentato di fermarlo, a quel punto ha iniziato a sparare, ferendolo. Massimo Grillo, 33 anni, è ora ricoverato nell’ospedale Garibaldi e le sue condizioni sarebbero gravi. Uno dei proiettili esplosi ha colpito per sbaglio a un ginocchio anche un finanziere, in servizio allo scalo marittimo.

Secondo la ricostruzione della polizia Grillo si è messo alla guida del mezzo, che sarebbe di proprietà di un parente, imboccando contromano via Umberto. Tra le auto travolte e danneggiate ci sarebbero anche alcune volanti della polizia che cercavano di bloccarlo. Dopo circa mezz’ora di inseguimento l’uomo avrebbe tentato di sfondare il varco che conduce al porto.

Gli agenti hanno così aperto il fuoco verso la cabina del mezzo. Su Sicilia Informazioni si legge che “altre quattro volte il 33enne Massimo Grillo, si era lanciato in un folle corsa a bordo di un camion per le strade di Catania, forzando posti di blocco delle forze dell’ordine”.

Via | Catania Oggi
Foto | Flickr