Rapita nipote di Gabriel García Márquez, chiesti 5 milioni di riscatto

Rapita la nipote di Gabriel García Márquez premio Nobel per la letteratura morto nel 2014. La ragazza, Melissa Martínez García, era scomparsa ad agosto

Richiesta di riscatto per la nipote di Gabriel García Márquez, lo scrittore colombiano premio Nobel per la letteratura morto nel 2014. La ragazza, Melissa Martínez García, era stata rapita il 23 agosto mentre era diretta a bordo di un’auto a Santa Marta, nel Nord della Colombia, dove gestiva una fattoria.

Le autorità dopo che i sequestratori si sono fatto vivi nelle ultime ore chiedendo 5 milioni di dollari per liberare Melissa, hanno fatto sapere di aver offerto fino a 100 milioni di pesos, 33 mila dollari, in cambio informazioni sul sequestro.

Il capo della direzione anti sequestro della polizia colombiana, generale Fernando Murillo, spiega: “stiamo seguendo la vicenda con un gruppo speciale. Si tratta di un caso complesso. Comunque nei due unici contatti telefonici, i rapitori hanno confermato di volere cinque milioni di dollari di riscatto. In base alle circostanze di quanto accaduti riteniamo di avere a che fare con delinquenti comuni”.

Melissa Garcia Marquez è la figlia di Jaime García Márquez, fratello dell’autore di “Cent’anni di solitudine”.