Aprilia: spari ad un immigrato mentre passeggia in strada

Tre giovani, un 19enne e due minorenni, sono stati denunciati per aver sparato da una finestra ad un immigrato, ferito mentre passeggiava in strada

Aprilia – Un immigrato, cittadino camerunense, è stato ferito ad un piede da un piombino mentre passeggiava nel centro sito nei pressi di Latina. I carabinieri hanno impiegato poco ad individuare i responsabili: si tratta di tre amici, uno di 19 anni e due minorenni, che sono stati immediatamente denunciati per lesioni aggravate. Secondo quanto hanno dichiarato agli uomini dell’arma, i tre stavano provando un fucile ad aria compressa di libera vendita alla finestra, quando sarebbero partiti loro alcuni colpi in maniera accidentale.

L’episodio è destinato a rinfocolare nuovamente le polemiche relative all’escalation di aggressioni e attacchi vari nei confronti degli immigrati. Una polemica che non trova certezza nei dati: secondo alcuni dati, infatti, l’aumento di attacchi a sfondo razzista risalirebbe al 2015, mentre l’Osce è in possesso di dati altalenanti. Secondo un grafico pubblicato su Euronews.it, infatti, gli episodi annuali di violenza fisica con motivazione razzista o xenofoba avrebbero avuto il loro picco nel 2013.

I Video di Blogo