Truffe e maltrattamenti nei centri per migranti: 6 arresti

Latina: arrestati 6 responsabili di Onlus operanti nella gestione Centri di Accoglienza Straordinaria

Truffa, falso, frode e maltrattamenti; questi sono i reati contestati a 6 responsabili di Onlus che gestivano i Centri di Accoglienza Straordinaria nel sud pontino. La polizia di stato di Latina, in collaborazione con il Commissariato di Fondi, ha infatti riscontrato con i suoi sopralluoghi gravi situazioni di sovraffollamento, con importanti carenze igienico-sanitarie. Le indagini della polizia hanno riguardato anche le domande depositate dai responsabili delle Onlus per la partecipazione ai bandi di gara, ravvisando gravi e sistematiche violazioni.

Dalle intercettazioni è anche emerso che una delle Onlus, che si occupava della gestione dei richiedenti asilo, coinvolgeva un’altra Onlus senza aver comunicato nulla a Prefettura di Latina. I migranti venivano dunque tenuti in strutture non idonee e sovraffollate oltre ad essere gestiti utilizzando metodi non adeguati.

È anche questa una faccia del fenomeno migratorio; poveri sfortunati che finiscono nelle mani di aguzzini senza scrupoli.

I Video di Blogo.it