Ary Hernández Castijo, un secondo mostro di Amstetten a S. Paolo in Brasile

E’ stato incarcerato giovedì un agricoltore brasiliano a nome di Ary Hernández Castijo, che secondo 20minutos sarebbe il secondo mostro di Amstetten in questa primavera di incesti e segregazione familiare. Avrebbe tenuto la moglie rinchiusa per 18 anni in una casa degli orrori. La notizia arriva da Tv Tem di Votuporanga nello stato di S.

di

E’ stato incarcerato giovedì un agricoltore brasiliano a nome di Ary Hernández Castijo, che secondo 20minutos sarebbe il secondo mostro di Amstetten in questa primavera di incesti e segregazione familiare. Avrebbe tenuto la moglie rinchiusa per 18 anni in una casa degli orrori. La notizia arriva da Tv Tem di Votuporanga nello stato di S. Paolo, che ha raccolto il fatto dopo la denuncia della suocera del mostro, Adelaide de Oliveira Lima, che sapeva ma non aveva mai trovato il coraggio per reagire, spaventata dal rischio di omicidio della figlia. La vittima usciva dalla tenuta solo una o due volte al mese, per fare la spesa con il marito che la teneva sotto tiro con armi da fuoco, minacciandola di morte se avesse mai alzato lo sguardo in pubblico.

Al mostro è stato negato il cosidetto habeas corpus, che gli avrebbe comunque imposto una distanza minima dai parenti di cento metri. La moglie vittima, Maria Aparecida Rosa, fuggita di casa a 16 anni per stare col marito, vivrà quindi per la prima volta tranquilla la festa della mamma. Non sembra ci siano altre notizie al momento, qualche dettaglio in prima persona c’è su Bom Dia, vi terremo informati sulle indagini del caso.

Via Estadao e E-Paulopes per il video.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Josef: il diavolo di amsetten

Tutto su Josef: il diavolo di amsetten →