Catania: carabinieri travestiti da Babbo Natale arrestano Salvatore Politini per estorsione

Santa Claus con le manette. Due carabinieri travestiti da Babbo Natale hanno arrestato ieri a Catania per estorsione Salvatore Politini, 37 anni, pregiudicato di Belpasso, ritenuto dagli investigatori un esattore del clan Santapaola. L’uomo, secondo quanto comunicato dai militari, è stato fermato nel parcheggio di un centro commerciale dopo aver incassato il “pizzo” per conto


Santa Claus con le manette. Due carabinieri travestiti da Babbo Natale hanno arrestato ieri a Catania per estorsione Salvatore Politini, 37 anni, pregiudicato di Belpasso, ritenuto dagli investigatori un esattore del clan Santapaola.

L’uomo, secondo quanto comunicato dai militari, è stato fermato nel parcheggio di un centro commerciale dopo aver incassato il “pizzo” per conto della cosca mafiosa catanese.

All’uscita dall’ultimo negozio in cui si era recato, i carabinieri camuffati da Babbo Natale lo hanno agganciato offrendo anche a lui un dolcetto, poi l’hanno ammanettato. Ad incastrare Politini una microcamera nascosta con cui sono state filmate le fasi della riscossione del pizzo.

Le indagini sono state coordinate dalla DDA di Catania. Da la Repubblica Palermo:

(…) l’esattore entrava in negozio, passava davanti all’ufficio amministrativo, faceva un segnale al ragioniere il quale prelevava i soldi dalla cassa e glieli consegnava. Politini, già condannato per ricettazione e furto, è ritenuto organico al clan Santapaola-Ercolano. 
Il titolare del negozio, che non aveva fatto denuncia, ha assistito all’arresto con sbigottimento. Da oltre dieci anni la mafia lo costringeva a versare dapprima 500.000 lire, poi trasformate in 260 euro.

Politini aveva in tasca anche 200 euro, frutto del ‘pizzò ritirato poco prima in un bar di fronte allo stesso negozio. Anche in questo caso, l’esercente non aveva denunciato e dopo qualche esitazione ha ammesso ai carabinieri di pagare ogni mese l’estorsione al clan Santapaola e ha riferito che Politini, al momento di incassare, questa volta aveva preteso anche un regalo per sé: un panettone artigianale e un piatto di ceramica artigianale.

Via | Hercole

Ultime notizie su Mafia

Tutto su Mafia →