Civitanova Marche, 16enne in coma etilico: sviene sul lungomare

Un ragazzino di 16 anni è svenuto sul lungomare a Civitanova Marche: in coma etilico durante una festa

Un 16enne di Civitanova Marche venerdì sera è finito in ospedale in coma etilico. Il ragazzo ha preso parte ad una festa privata in uno chalet sul lungomare sud dove ha perso i sensi a causa dell’abuso di alcol. Quando il personale del 118 è arrivato sul posto lo ha trovato incosciente e disteso a terra. Considerata l’età del giovane sono intervenuti anche i carabinieri che hanno cercato di avvertire telefonicamente senza successo la famiglia, per poi recarsi presso l’abitazione e riportare quanto accaduto.

Il ragazzino è stato dimesso la mattina successiva, dopo una notte di cure che gli hanno consentito di smaltire la sbornia. I carabinieri stanno indagando per capire in quale contesto il ragazzo sia riuscito a bere così tanto da perdere i sensi, allo scopo di accertare se qualche esercente abbia somministrato alcol ai minorenni presenti alla festa. Le analisi dell’ospedale chiariranno anche se oltre all’alcol il ragazzo abbia assunto – consapevolmente o meno – delle sostanze stupefacenti.

Si tratta del secondo caso di abuso d’alcol in appena 7 giorni nel piccolo centro del maceratese. La scorsa settimana una ragazza di 19 anni è finita in ospedale dopo aver trascorso la serata nella discoteca ‘Donoma’. Anche questa giovane ha bevuto talmente tanto da finire in coma etilico e quindi in ospedale.