Palermo: madre e figlia uccise da pirata della strada

Palermo: duplice omicidio stradale nel Quartiere Brancaccio. Morte madre e figlia mentre rincasavano dopo la messa

Due donne sono morte ieri sera a Palermo, vittime di un pirata della strada. L’incidente è avvenuto in via Fichidindia, nel quartiere Brancaccio, intorno alle ore 23. Annamaria La Mantia (62 anni) e Angela Merenda (42 anni), rispettivamente madre e figlia, sono state travolte da una Fiat Punto che procedeva a velocità molto sostenuta stando a quanto riferito dai testimoni ed anche in base ai rilievi effettuati sul posto.

Annamaria La Mantia è morta sul colpo, mentre la figlia Angela Merenda è deceduta poco dopo, quando era appena arrivata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civico. Il conducente dell’automobile dove aver investito le due donne non ha arrestato la corsa, allontanandosi rapidamente.

I carabinieri si sono immediatamente messi alla ricerca di una Fiat Punto e questa mattina hanno arrestato sotto casa della suocera il 35enne Emanuele Pelli, anche lui di Brancaccio, sposato e padre di due bambini. La sua autovettura è risultata sprovvista dell’assicurazione.

I Video di Blogo

Milano: scippo in diretta nella metropolitana (VIDEO)