Quarto Grado ultima puntata 31 maggio 2013

La scomparsa di Roberta Ragusa al centro del nuovo appuntamento di Quarto Grado con Salvo Sottile e Sabrina Scampini

Quarto Grado 31 maggio 2013: Sergio Isidori vittima di un pedofilo?

Dopo 34 anni, la gente ricorda ancora Sergio Isidori, il ragazzino di 5 anni scomparso da Villa Potenza, frazione di Macerata. Un prete, tale Don Mario Buongarzoni, alimenta la pista del pedofilo perché ha raccolto in un libro di racconti, Un bambino scomparso, le confessioni di un uomo defunto. Il sacerdote si trincera dietro il segreto della confessione e conferma che la storia sia frutto di fantasia.

Giorgia Isidori (sorella di Sergio): Voci ma nel concreto non si è arrivato mai a nulla. Dobbiamo chiarire la posizione del sacerdote per quello che ha riferito agli inquirenti.

Eraldo Isidori (padre di Sergio): Non si pensava che fosse un rapimento.

Luca Sartini (Avvocato famiglia Isidori): Abbiamo fatto in modo che ci fossero dei chiarimenti tra il primo e secondo interrogatorio. Ci sono delle circostanze oscure o che vanno precisate.

Silvia Isidori (mamma Sergio): Ho solamente ricordi belli. Stavo sempre con loro. Li accompagnavo a scuola.

Quarto Grado 31 maggio 2013: Dina Dore morta per mano del marito Francesco Rocca

Ci sono voluti cinque anni per scoprire che le lacrime del marito di Dina Dore erano finte perché, in realtà, era il suo carnefice. La donna fu trovata nel bagagliaio di un’auto a Gavoi. Una lettera anonima ha rivelato i nomi del mandante Francesco Rocca per mano di Pierpaolo Contu (allora minorenne) con la promossa di 250mila euro o una casa). I suoi aggressori l’hanno colpita con un’ascia e soffocata con lo skotch su tutto il corpo. Ad oggi, si cerca il complice che ha lasciato il proprio profilo genetico sul nastro adesivo. Il compagno aveva un’amante (la sua assistente nello studio dentistico) che l’ha mollato un anno dopo al delitto per i sospetti e le telefonate minatorie intercettate dalle forze dell’ordine.

Giulia (nipote di Dina): La comunità di Gavoi si è sciolta. Abbiamo bisogno che il muro di omertà venga abbattuto del tutto. Vogliamo riprendere una vita tranquilla, la verità.

Graziella Dore (sorella di Dina): Quello che è successo ci ha sconvolto. Abbiamo sempre sperato che mio cognato non c’entrasse nulla. Dina voleva risolvere da sola la crisi coniugale. Lui si è piu’ volte allontanato ma non gli abbiamo fatto mai una colpa. Si allontanò dicendo che ci voleva tanto bene pero’ non riusciva a stare con noi. Pensavamo fosse una storia d’amore bellissima. Quando Dina è rimasta incinta era contento. Ha organizzato tutto lui. Per adesso abbiamo scoperchiato la pentola. Da qui il Paese puo’ solo rinascere se la gente parla.

Quarto Grado 31 maggio 2013: Yara Gambirasio uccisa da un orfano?

Ci sono nuovi sospettati sull’assassino di Yara Gambirasio. Un testimone avrebbe riferito che il parroco dell’orfanotrofio fosse a conoscenza di un ragazzo problematico (figlio illegittimo del Guerinoni) vissuto tra le valli bergamasche e Milano. Ormai, è certo che Ignoto 1 sia stato aiutato da un complice nel rapimento della ragazza uccisa dopo il degeneramento di una situazione mal controllata.

Francesco Dettori (Procuratore di Bergamo): E’ un momento delicato

Enrico Pelillo (legale famiglia Gambirasio: Apprendiamo con entusiasmo questa notizia perché vuol dire che le indagini continuano. Si aspetta che, seppur con tempi lunghi, si arrivi alla soluzione del caso e l’individuazione del colpevole.

Le mille traduzioni della telefonata tra Fikri e l’ex fidanzata. La perizia escluderebbe il suo coinvolgimento diretto nella vicenda per un’errata trascrizione dei tanti dialetti marocchini.

Quarto Grado 31 maggio 2013: confronto tra Sabrina Misseri e Anna Pisano sul processo Scazzi

Il faccia a faccia tra Sabrina Scazzi e Anna Pisano nell’aula di tribunale di Taranto. I rapporti tra le due donne si sono raffreddati dopo le confidenze riguardanti la vita privata del padre, il presunto flirt con Ivano Russo e il legame con la cuginetta Sarah.

Avvocato Nicodemo Gentile (legale famiglia Scazzi): Sabrina ha cercato di minare l’attendibilità di Anna Pisanò e altri testimoni. Li ha avvicinati per fargli dire cose che le stavano bene. La loro credibilità viene recuperata attraverso le intercettazioni.

Quarto Grado 31 maggio 2013: interrogatorio Sara sulla scomparsa di Roberta Ragusa

Ottavo interrogatorio per Sara, l’amante di Antonio Logli (da oltre sette anni). I troppi “non ricordo” avrebbero insospettito il pm titolare dell’inchiesta, Aldo Mantovani. Tre telefonate (l’ultima di diciassette secondi), la conferma dell’alibi del neo compagno, l’isolamento dalla famiglia d’origine e dalla comunità dei Testimoni di Geova. La donna, che seda la propria ansia con dei tranquillanti, è convinta che Roberta Ragusa sia scomparsa volontariamente, che sia viva e un giorno possa tornare dai propri figli.

La lettera indignata delle cugine di Roberta Ragusa. Sara Calzolaio vivrebbe a casa di Logli, ospitata dopo le continue liti con la mamma, che l’accusa di essere la responsabile della morte del marito, deceduto mesi fa per complicazioni cardiache. Antonio le avrebbe già affittato un appartamento dove trasferirsi per zittire l’opinione pubblica. Negli scorsi giorni, l’uomo avrebbe trovato (e smantellato) diverse microspie piazzate dagli inquirenti per conoscere nuovi dettagli sulla sparizione.

Amica di Sara: E’ sempre stata un po’ schiva. Era una ragazza che veniva apprezzata dai ragazzi. Nel gruppo emergeva di più. Si sono incontrati in palestra. Sapevamo che era sposato con due figli. Come amiche ci siamo preoccupate perché pensavamo fosse durata poco. Ricordo che a Sara questa vita stava un po’ stretta. I genitori erano troppo rigidi. Di lui non diceva niente, non siamo entrate troppo nel particolare. Lei era presa ed innamorata di lui.

Quarto Grado anticipazioni puntata 31 maggio 2013, gli argomenti di oggi

Le indagini sulla scomparsa di Roberta Ragusa sono il nodo cruciale della nuova puntata di Quarto Grado, programma condotto da Salvo Sottile, in onda stasera, in prima serata, su Retequattro. Il settimanale a cura di Siria Magri torna sul caso di Yara Gambirasio. Continua la caccia a “Ignoto 1”, presunto assassino della tredicenne di Brembate di Sopra: le ricerche proseguono nelle valli Bergamasche.

Nel corso della diretta, Quarto Grado tratta anche la vicenda di Dina Dore, una donna di 37 anni uccisa il 26 marzo 2008 nel garage della sua abitazione a Gavoi, in Sardegna. Per il delitto sono stati arrestati il marito della donna, Francesco Rocca, ritenuto il mandante, e il presunto autore materiale del’omicidio, Pierpaolo Contu, all’epoca minorenne.

Infine, Sottile, con Sabrina Scampini, si occupa della sparizione di Sergio Isidori e del processo per la morte di Sarah Scazzi, con le deposizioni dei testimoni. Su Crimeblog, il consueto liveblogging della serata.

Quarto Grado puntata 31 maggio 2013

Quarto Grado puntata 31 maggio 2013

Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013
Quarto Grado puntata 31 maggio 2013