Turchia, scontri a Istanbul per il 1° Maggio: 77 persone fermate – FOTO

Un gruppo di manifestanti ha cercato di raggiungere piazza Taksim nonostante il divieto e i numerosi blocchi messi dalle autorità in tutta la zona.

Le autorità di Istanbul hanno fermato oggi pomeriggio 77 persone che, nel giorno del Primo Maggio, hanno deciso di sfidare il divieto di recarsi a protestare nella simbolica piazza Taksim, già al centro delle proteste del 2013 contro il primo ministro Recep Tayyip Erdoğan.

In questa giornata calda le autorità avevano messo in servizio oltre 26 mila agenti di polizia in tutta la città e bloccato l’accesso a piazza Taksim con barricate di metallo, blocchi della circolazione in tutta la zona ed elicotteri di pattuglia sopra la piazza.

Un gruppo di persone, però, al grido di “Taksim non può essere off limits il 1° maggio“, ha tentato di farsi strada verso la storica piazza dalle prime ore di oggi e alla fine gli scontri con la polizia sono stati inevitabili.