Faida Delli Gatti-Cassotta nel Vulture-Melfese: 5 arresti per 3 omicidi

Polizia e carabinieri ieri hanno tratto in arresto cinque persone, tra la Basilicata Torino e Pisa, accusate di essere coinvolte in una serie di omicidi commessi nel Vulture-Melfese nell’ambito di una guerra tra cosche rivali. Gli arrestati nell’operazione “Gattopardo” sono presunti esponenti dei clan Cassotta e Delli Gatti. Gli omicidi sui quali gli investigatori avrebbero


Polizia e carabinieri ieri hanno tratto in arresto cinque persone, tra la Basilicata Torino e Pisa, accusate di essere coinvolte in una serie di omicidi commessi nel Vulture-Melfese nell’ambito di una guerra tra cosche rivali. Gli arrestati nell’operazione “Gattopardo” sono presunti esponenti dei clan Cassotta e Delli Gatti. Gli omicidi sui quali gli investigatori avrebbero fatto luce sono quelli di Rocco Delli Gatti, ucciso nell’ottobre del 2002 a colpi di kalashnikov; Domenico Petrilli, freddato a febbraio del 2003 a fucilate, e Marco Ugo Cassotta il cui cadavere fu trovato bruciato nelle campagne di Melfi (Potenza) nel luglio del 2007. Da Melfi Live:

I tre crudeli omicidi avvennero nell’ambito della guerra tra i clan rivali dei Cassotta e dei Delli Gatti: l’ultimo, quello di Marco Ugo Cassotta, nel 2007, fu deciso e attuato per segnare il passaggio del suo esecutore materiale all’altro clan. I cinque arrestati sono Angelo Di Muro, Emilio Gerardo Caprarella e Michele Morelli; a Torino è stato arrestato Dario D’Amato, fratello del collaboratore di giustizia; in provincia di Pisa Polizia e Carabinieri hanno catturato Nicola Lovisco.

Un fondamentale contributo alle indagini, si legge sul Quotidiano della Basilicata, è arrivato dalle rivelazioni del pentito Alessandro D’Amato, che ha fornito riscontri definiti “importantissimi” dal procuratore della Repubblica di Potenza, Giovanni Colangelo. Gli arrestati, accusati a vario titolo di essere coinvolti nei tre delitti, sono finiti in carcere su ordine del gip distrettuale di Potenza, Gerardina Romaniello, su richiesta del Pm della Dda, Francesco Basentini.

Foto | Flickr

Ultime notizie su Mafia

Tutto su Mafia →