Coppe Europee Volley: per l’Andreoli Latina storica semifinale di Cev Cup. Universal Modena addio con orgoglio

L’Andreoli Latina raggiunge una storica semifinale in Cev Cup, mentre in Challenge Cup l’ultima partita dell’Universal Modena giocata e vinta con orgoglio per poi cedere la qualificazione al Golden Set.

Il cuore degli appassionati di pallavolo oggi può certamente gioire per la storica qualificazione alle semifinali di Cev Cup raggiunta dall’Andreoli Latina, ma c’è una ferita difficilmente sanabile creata dall’uscita di scena definitiva dell’Universa Volley Modena.

La squadra modenese, a causa di problemi societari, è costretta ad abbandonare il Campionato di A1 in cui era terza in classifica, e stasera ha giocato il ritorno degli ottavi di finale di Challenge Cup solo per evitare sanzioni da parte della Cev a tutto il movimento pallavolistico italiano. Una partita che le tigri hanno vinto, ma hanno poi dovuto consegnare la qualificazione al Golden Set alle avversarie, le turche dell’Ilbank Sports Club Ankara che all’andata avevano vinto in casa per 3-1.

Da pelle d’oca l’impegno che le ragazze di Modena ci hanno messo per salutare degnamente il loro pubblico del PalaPanini, un pubblico abituato alla migliore pallavolo possibile da decenni.

Aguero e compagne hanno battuto le turche nella partita regolare segnando ben 34 punti in più delle avversarie nel totale e certamente avrebbero potuto vincere anche il Golden Set, se non fosse che da domani la squadra non esisterà più e superare questo turno avrebbe avuto come conseguenza delle penalizzazioni per la pallavolo italiana in seguito alla mancata presenza della squadra ai quarti di finale.

Un sacrificio doloroso e una profonda tristezza per tutti gli amanti del volley che vivranno il resto della stagione privati di una delle squadre più sorprendenti e più combattive di quest’anno.

Ma tornando alle note liete, c’è da festeggiare il passaggio del turno dell’Andreoli Latina, che ha eliminato al Challenge Round di Cev Cup i tedeschi delle Generali Unterhaching che provenivano dalla Champions League.

I ragazzi di Silvano Prandi, che all’andata avevano vinto per 3-0 in Germania, oggi hanno avuto qualche difficoltà in più sentendo la pressione per l’importanza dell’evento. Il match regolare è stato piuttosto equilibrato nei primi due set che i tedeschi si sono aggiudicati ai vantaggi.

Nel terzo Latina è calata un po’ perché ha chiaramente iniziato a pensare al Golden Set, il set di spareggio che poi si è aggiudicata per 15-11, conquistando così la qualificazione alla semifinale in cui affronterò i turchi del Maliye Milli Piyango Ankara, che hanno eliminato i cechi del Jihostroj Cescke Budejovice vincendo per 3-1 all’andata in Repubblica Ceca e 3-0 oggi in Turchia.

Latina giocherà l’andata della semifinale in trasferta e il ritorno in casa al PalaBianchini.
L’altra semifinale di Cev Cup sarà tra l’altra squadra di Ankara, l’Halkbank e i russi del Lokomotiv Kharkiv.

Per quanto riguarda la Challenge Cup maschile, invece, la Copra Elior Piacenza affronterà ai quarti i bielorussi dello Stroitel Minsk, che hanno eliminato i greci dell’Olympiacos Piraeus imponendosi per 3-1 all’andata in trasferta e per 3-0 al ritorno in casa.

I prossimi turni delle Coppe Europee si disputeranno tra il 5 e il 7 febbraio (gare d’andata) e tra il 12 e il 14 febbraio (gare di ritorno).

Ecco i tabellini dei match di Latina e Modena.

 

Andreoli Latina-Generali Unterhaching

Andreoli Latina-Generali Unterhaching 0-3 (24-26, 24-26, 21-25) Golden Set 15-11

Andreoli Latina: Rauwerdink 9, Rossini (L), Gitto 3, Sottile 1, Jarosz 5, Patriarca 2, Verhees 8, Troy 10, Noda Blanco 3, Cisolla, Fragkos 10, Guemart (L). All. Prandi

Generali Unterhaching: Steuerwald, Raymaekers 10, Kamnik, Snippe 11, Skladany, Hirsch, Shumov 8, Strohbach 2, Duennes 12, Shafranovich 9, PrÜsener (L). Non entrati Hupka. All. Paduretu

Arbitri: Fuentes Barrasa Alexis-Sobral Antonio
Spettatori: 1400, durata set: 32′, 33′, 28′;
Andreoli Latina: battute errate 14, bce 4
Generali Unterhaching: battute errate 15, ace 2

 

Assicuratrice Milanese Volley Modena-Ilbank Sports Club Ankara

Assicuratrice Milanese Volley Modena-Ilbank Sports Club Ankara 3-1 (25-8, 22-25, 25-10, 25-20) Golden Set 9-15

Assicuratrice Milanese Volley Modena: Croce (L), Valeriano 19, Paggi 9, Glass 7, Barazza 8, Spasojevic 25, Brussa 7, Aguero 11. Non entrati Harmotto

lbank Sports Club Ankara: Tumas 23, Ismailoglu 4, Bulut 4, Atici, Mandaci, Ergin 1, Szekelyova 4, Dagdelenler, Uzun 1, Safronova 15, Sahin (L), Yilmaz (L). All. Cuello

Arbitri: Takaichvili-Koutsoulas
Durata set: 20′, 25′, 20′, 23′; tot: 88′
Universal Modena: battute errate 4, ace 10
Ilbank Sports Club Ankara: battute errate 9, ace 4

Foto © Legavolley.it

Ultime notizie su Challenge Cup Pallavolo

Tutto su Challenge Cup Pallavolo →