Dallas: bimbo di 16 mesi morto dopo esser rimasto ustionato dall’acqua bollente. Arrestato il compagno della madre

E’ deceduto, dopo cinque settimane di atroci sofferenze, il piccolo Jabraylon Bayles, di appena 16 mesi, presumibilmente immerso nell’acqua bollente dal compagno di sua madre, Carlnelus Delaney Simmons, assassino con una condanna a 15 anni di carcere alle spalle. L’episodio è avvenuto trentasei giorni fa a Dallas, in Texas: Simmons, rilasciato nel 2007 dopo aver


E’ deceduto, dopo cinque settimane di atroci sofferenze, il piccolo Jabraylon Bayles, di appena 16 mesi, presumibilmente immerso nell’acqua bollente dal compagno di sua madre, Carlnelus Delaney Simmons, assassino con una condanna a 15 anni di carcere alle spalle.

L’episodio è avvenuto trentasei giorni fa a Dallas, in Texas: Simmons, rilasciato nel 2007 dopo aver scontato 15 anni dietro le sbarre per omicidio, si trovava in casa col piccolo Jabraylon.

Poi, l’incidente, di cui abbiamo due versioni, quella raccontata da Simmons e quella ricostruita dagli inquirenti, che stanno ancora investigando sul caso.

Le autorità sostengono che Simmons abbia deliberatamente preso il piccolo Jabraylon e, per puro piacere, l’abbia immerso nell’acqua bollente.

Lui si è difeso, invece, dichiarando che si è trattato di un tragico incidente: stava bollendo dell’acqua quando Jabraylon è arrivato in cucina. La pentola è scivolata ed è caduta a terra, proprio sopra il bimbo.

E mentre le indagini proseguono, la certezza è una sola: Jabraylon è stato portato in ospedale con ustioni di terzo grado su gran parte del corpo.

E’ stato sottoposto a diversi interventi – tra le quali la rimozione del 60 percento dell’intestino – ed è deceduto dopo cinque settimane di atroci sofferenze.

La madre del bimbo, Jasmine Thompson, assente al momento dell’incidente, non era a conoscenza del passato del suo compagno e, al momento, sembra più propensa a credere alla versione degli inquirenti.

Carlnelus Delaney Simmons, 37 anni, si trova in carcere dal momento dell’incidente: per lui le accuse, in attesa del completamento delle indagini, sono di abuso di minore e possesso di cocaina.

La sua situazione, alla luce della morte del bimbo, è destinata ad aggravarsi.

Via | Dallas News

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →