La polizia spagnola indaga 76 persone per una enorme frode online

Anche voi, come me, avete la casella mail inondata da avvisi della Banca di Roma o del BancoPosta che vi avvisano di “importanti modifiche da fare sul vostro conto corrente”? Io personalmente ho ormai il callo da giocatore di basket per come butto via velocemente in cestino tutte queste comunicazioni, eppure non dobbiamo pensare che

di elvezio

Anche voi, come me, avete la casella mail inondata da avvisi della Banca di Roma o del BancoPosta che vi avvisano di “importanti modifiche da fare sul vostro conto corrente”? Io personalmente ho ormai il callo da giocatore di basket per come butto via velocemente in cestino tutte queste comunicazioni, eppure non dobbiamo pensare che sia una cosa cos√¨ ovvia accorgersi di queste truffe. Ne è la riprova la recente indagine svolta dalle forze del’ordine spagnole.

In occasione della conferenza stampa tenutasi a Madrid, la polizia spagnola ha definito l’operazione in corso come la loro più grande indagine di sempre per quanto riguarda le frodi su Internet. Ben settantasei le persone indagate per una somma totale che dovrebbe aggirarsi intorno ai tre milioni di euro.

I sospetti, sparsi per tutto il Paese, sono in maggioranza spagnoli ma coinvolti nel giro di frodi elettroniche anche alcuni rumeni, marocchini, russi e ucraini. I metodi impiegati variavano di volta in volta e si passa dalla “semplice” vendita di beni di lusso che, una volta incassato il denaro, non arrivavano mai a destinazione fino ai classici e pericolosi casi di phishing.

Si tratta di un tipo di crimine, ha asserito il portavoce della polizia, ancora molto difficile da combattere con efficacia, vuoi per il caos legislativo che non permette di avere un quadro chiaro delle responsabilità e delle possibilità di azione legale, vuoi per l’estrema facilità di attuazione di questo tipo di atti che richiedono solo un computer con accesso internet e tanta malizia unita a una buona dose di pazienza. A proposito, dovreste comunicarmi gli estremi del vostro conto corrente in privato, poi vi spiego…

I Video di Blogo