Mafia, Totò Riina è morto

Salvatore “Totò” Riina era stato posto in coma farmacologico dopo due interventi chirurgici.

17 novembre 2017 – Totò Riina è deceduto questa notte nell’ospedale di Parma, dove era ricoverato da giorni in coma farmacologico in seguito a due diversi interventi chirurgici. Il decesso è stato dichiarato questa notte, alle 3.37.

16 novembre 2017 – Il capo dei capi di Cosa Nostra, Salvatore “Totò” Riina, è in fin di vita ormai da ore. Nei giorni scorsi Riina, detenuto dal 1993 dopo 24 anni di latitanza, è stato sottoposto a due interventi chirurgici e, dopo una serie di complicazioni, i medici hanno deciso di metterlo in coma farmacologico.

Le sue condizioni di salute sono gravissime e oggi il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha firmato un permesso per la moglie e i figli di Riina per permettere loro di stare vicino al congiunto nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma, dove il boss 87enne si trova ricoverato.

Riina, condannato per decine di stragi e omicidi a partir dagli anni ’60, sta scontando 26 condanne all’ergastolo.