Roma, rubavano le offerte in Chiesa. Riconosciuti in un video

Arrestati due uomini, un filippino e un romano, rispettivamente di 29 e 57 anni e senza fissa dimora.

Con un metro metallico estensibile, alla cui estremità avevano applicato del nastro biadesivo, rubavano le offerte dei fedeli nelle cassettine della chiesa di San Tarcisio, a Roma sud. I due uomini, un filippino e un romano, rispettivamente di 29 e 57 anni, entrambi senza fissa dimora, sono stati arrestati e dovranno rispondere di “furto aggravato in concorso”.

I due erano stati notati da una pattuglia mentre fuggivano in bicicletta su via Appia Pignatelli. I militari li hanno fermati per un controllo, durante il quale è saltato fuori il metro e 40 euro, tutti in monete. Grazie anche alle immagini della videosorveglianza della chiesa, i due sono stati riconosciuti.

Il 16 ottobre scorso, avevano messo a segno un altro furto analogo nella Basilica di “San Sebastiano Fuori le Mura”, sulla via Appia Antica.