Ricostruzione dopo terremoto Abruzzo, Gentiloni: “Impegno incondizionato” – video

Le ultime novità sulla ricostruzione in Abruzzo dopo il terremoto: la situazione a Capitignano e Campotosto, le promesse di Paolo Gentiloni

[blogo-video id=”586164″ title=”Gentiloni in Abruzzo” content=”” provider=”askanews” image_url=”http://media-s3.blogosfere.it/cronacaeattualita/c/c43/20170906_video_11440729-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”20170906_video_11440729″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNTg2MTY0JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PHNjcmlwdCB0eXBlPSJ0ZXh0L2phdmFzY3JpcHQiIHNyYz0iaHR0cDovL2VuZ2luZS5tcGVyaWVuY2UubmV0L0VuZ2luZVdpZGdldC9zY3JpcHRzL3dpZGdldF8xIj48L3NjcmlwdD48ZGl2IGNsYXNzPSJtcGVfd2lkZ2V0IiBkYXRhLW1wZT0ndHlwZT1wbGF5ZXJ8YXBwSWQ9MTl8dGFyZ2V0SWQ9MjAxNzA5MDZfdmlkZW9fMTE0NDA3Mjl8cGxheWVyT3B0aW9ucz17ImF1dG9wbGF5Ijoibm9uZSIsImFkdlVSTCI6Imh0dHA6Ly9pYi5hZG54cy5jb20vcHR2P21lbWJlcj0zNzA3JTI2JWludl9jb2RlPXByZXJvbGwtYXNrYW5ld3MteDUwLWRlc2t0b3AiLCJ1c2VJbWFTREsiOnRydWV9Jz48L2Rpdj48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzU4NjE2NHtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNTg2MTY0IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNTg2MTY0IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]Il primo ministro Paolo Gentiloni si è recato oggi in Abruzzo, dove ha visitato l’Invaso Rio Fucino di Campotosto e poi è intervenuto all’inaugurazione della nuova Scuola dell’infanzia di Capitignano.

Il premier ha voluto rassicurare i cittadini sull’impegno dell’esecutivo sul fronte della ricostruzione delle aree terremotate: “Il governo, il Parlamento e le istituzioni faranno di tutto per mantenere l’impegno sull’opera di ricostruzione, e da parte del governo ci sarà un impegno totale e incondizionato“.

Il governo farà la sua parte e la dobbiamo fare tutti insieme“, ha sottolineato il presidente del consiglio.

Gentiloni non ha evitato di parlare dei ritardi sulla ricostruzione: “Questo vuol dire che non avremo difficoltà e ritardi? Voi tutti sapete che l’opera di ricostruzione non si fa in un attimo e non è mai priva di contraddizioni e ritardi, ma quello che conta è che l’impegno sia incondizionato e totale. Per questo ci tengo a venire frequentemente nelle zone colpite dal sisma perché è un modo per confermare questo impegno“.

Proprio negli scorsi giorni la comunità di Campotosto è tornata a vivere l’incubo del terremoto, con due scosse di magnitudo 3.3 e 3.7 che hanno avuto epicentro proprio in questa località.

Foto: Palazzo Chigi