Sarah Scazzi: spunta un nuovo testimone. L’orario dell’omicidio resta invariato

Nuove rivelazioni, ancora da verificare, sull’omicidio di Sarah Scazzi e sugli spostamenti della famiglia Misseri subito dopo il delitto, avvenuto il 26 agosto scorsa ad Avetrana. A farle è Enzo Coppola, testimone oculare che si è rivolto alla redazione del programma tv “Chi L’Ha Visto?“: Il 26 agosto intorno alle 15 ho visto una macchina


Nuove rivelazioni, ancora da verificare, sull’omicidio di Sarah Scazzi e sugli spostamenti della famiglia Misseri subito dopo il delitto, avvenuto il 26 agosto scorsa ad Avetrana.

A farle è Enzo Coppola, testimone oculare che si è rivolto alla redazione del programma tv “Chi L’Ha Visto?:

Il 26 agosto intorno alle 15 ho visto una macchina rossa, simile a una Fiat Panda, sulla strada che dal mare porta ad Avetrana. Alla guida c’era un uomo anziano con il cappello, accanto a lui una donna. […] L’auto non si fermò allo stop e girò verso le campagne.

E, in effetti, quell’auto rossa potrebbe essere la Marbella di Michele Misseri, ma se questo avvistamento dovesse venir confermato, la ricostruzione dei momenti successivi all’omicidio, finora data per valida, potrebbe cambiare.

Secondo Coppola, l’uomo alla guida poteva essere Michele Misseri, mentre la donna al suo fianco è stata descritta come “robusta, indossava una canottiera nera“.

La direzione dell’auto, però, non è quella del pozzo dove fu ritrovato il cadavere di Sarah, ma quella opposta. Che Misseri e la misteriosa donna si fossero già disfatti del corpo?

A stabilire la veridicità di questa testimonianza ci penseranno gli inquirenti.

Nel frattempo pare sia stato chiarita la questione dell‘assenza di cibo nello stomaco di Sarah Scazzi.

La giovane, ne abbiamo parlato qui, aveva mangiato solo un “cordon bleu”, secondo il medico legale facilmente digeribile in un’oretta.

Nessuna modifica, dunque, dell’orario dell’omicidio, che resta fissato nel lasso di tempo che va dalle 14.25 e le 14.40.

Via | La Gazzetta Del Mezzogiorno

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →