Trieste: provano a rubare furgone ma era della Polizia

Nel quartiere Troiano due ladri provano ad entrare in un furgone, ma era quello utilizzato dalla polizia per degli appostamenti

Arriva da Trieste la curiosa storia di un tentativo di furto che si è irrimediabilmente risolto con l’arresto dei due protagonisti.

I fatti sono accaduti nel quartiere Roiano: due cittadini rumeni hanno avvistato, parcheggiato, un anonimo furgone, con i vetri scuri. I due si sono avvicinati per capire se potevano rubare qualche oggetto all’interno, e hanno così notato che un portellone del mezzo era aperto.

A quel punto l’idea dei due malviventi diventa quella di rubare il mezzo: quando però entrano nella vettura scoprono che all’interno c’è un poliziotto.

Il furgone veniva infatti usato, proprio in quei momenti, per un’operazione anti-droga della polizia. L’agente all’interno aveva già da qualche minuto allertato i colleghi, i quali si sono recati sul posto arrestando i due ladri in flagranza di reato.

Prima dell’arresto c’è stata anche una breve colluttazione. A finire in manette un 35enne e un 33enne, entrambi senza fissa dimora.