Sestri, donna accoltellata dal marito: non è in pericolo di vita

L’uomo, un tunisino di 34 anni, è stato rintracciato poco stato dai carabinieri che lo hanno arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

di remar

Secondo l’ultima ricostruzione dei fatti riportata da Il Secolo XIX la coppia si era sposata con una cerimonia in Tunisia e l’aggressione è avvenuta la scorsa notte non in strada ma nell’appartamento dove la ragazza abita con i suoi familiari che hanno poi dato l’allarme.

Sestri Levante: 28enne accoltellata in strada dal compagno

13.35 – Non è in pericolo di vita la giovane accoltellata in strada dall’ex fidanzato, un tunisino di 34 anni. Le generalità della ragazza finora non sono state rese note. Per i carabinieri di Sestri Levante che l’hanno arrestato l’uomo, secondo un copione purtroppo visto e rivisto, avrebbe accoltellato la ragazza perché non riusciva ad accettare la fine del loro rapporto. Così, in preda alla rabbia, stamattina il 34enne si è armato di un coltello da cucina ed ha atteso in strada l’ex, scagliandosi contro di lei e colpendola con diversi fendenti che l’hanno raggiunta al collo, al torace, a una spalla e alla mano destra. Per la ragazza la prognosi è di 30 giorni.

Ancora un episodio di cieca violenza sulle donne, ancora una ragazza accoltellata da un uomo. È accaduto a Sestri Levante, in provincia di Genova, dove questa mattina una italiana di 28 anni è aggredita in strada e ferita con diversi colpi di coltello dal suo compagno, un nordafricano di 34 anni.

Dopo la feroce aggressione la ragazza è stata trovata esanime nelle vicinanze della stazione ferroviaria. Prontamente soccorsa dal personale delle Croce verde di Sestri si trova adesso ricoverata in codice rosso in ospedale. L’uomo è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri che lo hanno posto in stato di fermo con l’accusa di tentato omicidio.

(in aggiornamento)

Foto © TMNews