Firenze: esplode pacco bomba, ferito artificiere

Firenze: pacco bomba all’esterno di una libreria di estrema destra. Ferito artificiere, le ultime notizie

Un pacco bomba è esploso questa mattina a Firenze, in via Leonardo Da Vinci. L’ordigno era stato già notato dalle forze dell’ordine e l’esplosione è avvenuta quando la zona era stata già isolata; c’è però una persona rimasta coinvolta, si tratta di un artificiere che stava analizzando la bomba.

I fatti sono successi attorno alle 5 di questa mattina: l’ordigno era stato lasciato davanti a una libreria ritenuta di estrema destra, il che ha reso subito chiaro che si trattava di un attacco di tipo politico.

Secondo la Questura – come riporta Repubblica – il gesto “è sicuramente di natura politica in relazione all’obbiettivo e alle caratteristiche del manufatto”.

La persona rimasta gravemente ferita è un artificiere della polizia che stava esaminando l’ordigno quando è esploso: l’uomo è stato portato al Cto di Careggi, rischia di perdere l’occhio destro ed è gravemente ferito anche ad una mano.

Foto: Rai News