USA, manca il Thiopental Sodium per le esecuzioni capitali. Al via la produzione in Italia

Giorni fa vi abbiamo parlato della mancanza, negli Stati Uniti, del Tiopental sodico (thiopental sodium), farmaco da anni utilizzato per le iniezioni letali. Mentre l’Oklahoma ha richiesto alla Corte dello Stato di poter utilizzare il pentobarbital, un potentissimo anestetico generalmente usato per sopprimere cavalli o bovini, ora una soluzione potrebbe arrivare dall’Italia. Secondo la Ogn


Giorni fa vi abbiamo parlato della mancanza, negli Stati Uniti, del Tiopental sodico (thiopental sodium), farmaco da anni utilizzato per le iniezioni letali.

Mentre l’Oklahoma ha richiesto alla Corte dello Stato di poter utilizzare il pentobarbital, un potentissimo anestetico generalmente usato per sopprimere cavalli o bovini, ora una soluzione potrebbe arrivare dall’Italia.

Secondo la Ogn inglese Reprieve, l’azienda farmaceutica Hospira Spa di Liscate, in provincia di Milano, sarebbe stata incaricata per produrre il farmaco. Le prime scorte dovrebbero essere pronte per gennaio, sempre secondo la Reprieve, che da anni si basse contro la pena capitale.

L’azienda farmaceutica, sussidiaria di una multinazionale americana, dovrebbe occuparsi di produrre il farmaco almeno fino a quando la produzione non riprenderà negli Stati Uniti.

L’avvocato Clive Stafford Smith, direttore di Reprieve, ha dichiarato a Repubblica:

Non solo, abbiamo scoperto che la fabbrica milanese è stata già usata in passato per questo scopo. Ora ci sono due modi per bloccare questa iniziativa. Il primo, il più semplice, è una decisione volontaria di Hospira Spa di fermare la produzione del farmaco o di impedire che venga esportato negli Usa per le iniezioni letali. Il secondo è che il governo italiano emetta un bando all’esportazione di questo anestetico.

Dello stesso parere è Livia Firth, ambasciatrice di Reprieve per l’Italia, che ha inviato una lettera a Francesco Colantuoni, amministratore delegato di Hospira Spa:

Siamo sicuri che non vorreste facilitare le esecuzioni, e soprattutto non in Italia, ove la lotta contro la pena di morte è particolarmente forte. La vostra ditta può evitare lo scandalo di essere direttamente coinvolta nella pratica barbarica della pena di morte.

I Video di Blogo