Condove, omicidio: Andrea Santarpia ucciso a coltellate davanti bar. Arrestati fratelli Nave

Ucciso in strada, a coltellate, dopo una lite scoppiata in un bar. È accaduto a Condove, località della bassa valle di Susa a una trentina di chilometri da Torino. Secondo una prima ricostruzione dei fatti ieri sera Andrea Santarpia, 38 anni, dopo un’animata discussione con due fratelli, Alessandro e Dario Nave, di 41 e 39

di remar



Ucciso in strada, a coltellate, dopo una lite scoppiata in un bar. È accaduto a Condove, località della bassa valle di Susa a una trentina di chilometri da Torino. Secondo una prima ricostruzione dei fatti ieri sera Andrea Santarpia, 38 anni, dopo un’animata discussione con due fratelli, Alessandro e Dario Nave, di 41 e 39 anni, è stato raggiunto all’inguine da un fendente stramazzando al suolo in un lago di sangue mentre gli aggressori si davano alla fuga.

Rincorsi fin sotto casa dalle persone che si trovavano dentro e fuori il locale i due fratelli hanno rischiato il linciaggio. Sono stati loro stessi stessi a chiamare i carabinieri che li hanno poi arrestati con l’accusa di omicidio volontario.

Via | La Stampa