Incendio doloso, danni alla casa natale di Al Bano

Nella notte ignoti hanno tentato di appiccare il fuoco un’abitazione a Cellino San Marco, in provincia di Brindisi. Secondo le prime ricostruzioni di Vigili del Fuoco e Carabinieri alcuni pezzi di cartone, imbevuti di un liquido infiammabile, sono stati ammassati di fronte alla palazzina, i danni si sono limitati al portone d’ingresso, ma è chiara

di

Nella notte ignoti hanno tentato di appiccare il fuoco un’abitazione a Cellino San Marco, in provincia di Brindisi. Secondo le prime ricostruzioni di Vigili del Fuoco e Carabinieri alcuni pezzi di cartone, imbevuti di un liquido infiammabile, sono stati ammassati di fronte alla palazzina, i danni si sono limitati al portone d’ingresso, ma è chiara l’origine dolosa delle fiamme.

L’abitazione è di proprietà di Al Bano Carrisi, il cantante vive nella sua Tenuta, a circa 5 km dal centro di Cellino San Marco, ma l’immobile ha un importante valore affettivo per lui, è lì che è nato il 20 marzo del 1943, da una famiglia di agricoltori.

Restano da chiarire sia l’identità degli ignoti piromani sia le ragioni dell’atto doloso contro la proprietà di Al Bano.

I Video di Blogo