Pozzallo (Ragusa): sbarcati 450 migranti. Due morti e feriti

Alcuni dei migranti sbarcati a Pozzallo sono ricoverati. Sarebbero stati feriti da non meglio precisati agenti chimici

Dopo diversi recuperi nel Canale di Sicilia, ieri notte, sono sbarcati a Pozzallo (Ragusa) 454 migranti a bordo della nave norvegese, Siem Pilot. Tra loro c’erano anche due cadaveri. Secondo fonti di agenzia, duecento migranti saranno ospitati nell’Hot spot di Pozzallo e 250 saranno trasferiti in altri centri di accoglienza da identificare. La polizia è alla ricerca dei presunti scafisti.

Si apprende anche della presenza di alcuni ricoverati. Secondo Il Corriere di Ragusa, gli ospedali di Ragusa e Modica avrebbero accolto dei migranti feriti da non meglio precisati agenti chimici.

Per quanto concerne i due morti, l’potesi più accreditata è quella del decesso per annegamento. Inoltre, si contano anche 90 dispersi.